Io con te. Pratiche di movimento e consapevolezza.


Condividi

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Email

Quante volte ti sei ritrovata a rincorrere il tempo, a non averne mai abbastanza, a sentire che ti sfuggiva tra le mani, senza poter fare nulla per fermarlo?

Il senso di sconfitta, il non essere abbastanza in gamba per stare dietro a tutte le mille incombenze che accadono in un solo giorno, ti fa sentire piccola e impotente, come se nonostante tutti gli sforzi, non riuscissi a trovare il bandolo della matassa.

Il Tempo e la Frustrazione: Un Legame Dannoso

E’ una sensazione che danneggia il tuo essere in profondità, creando in te la convinzione che sei così e che mai potrai cambiare, perché ci vorrebbero giornate da 48 ore o il dono dell’ubiquità per farlo e questo, non fa che accrescere l’ansia che comincia a spadroneggiare, portandoti in circolo vizioso che sembra non avere uscita.

Mi credi se ti dico che per me è la stessa cosa?

Un Pessimo Rapporto con il Tempo: Una Frustrazione Costante

Ho sempre avuto un pessimo rapporto con il tempo e con il suo scorrere, non riuscivo a stargli dietro, tantomeno a portarlo dalla mia parte, era una frustrazione continua e la mia autostima andava rapidamente a farsi benedire, lasciando posto ad un costante senso di mancanza che non faceva che alimentare la mia ansia.

Mindfulness e la Scelta del Tempo Consapevole

E per una che soffre di attacchi di panico, non è esattamente il massimo! Un giorno però, mi sono fermata, ho deciso consapevolmente che avrei vissuto il NON FARE. Grazie all’incontro con la Mindfulness, ho cominciato a capire che il tempo era una scelta.

Si sceglie, consapevolmente o meno, di investire il proprio tempo in qualcosa che ci da energia oppure ci prosciuga. Il più delle volte non siamo affatto consapevoli di questa scelta, perché travolte dall’uragano del tempo che scorre, non riusciamo a cogliere questa possibilità.

Ritrovare il naturale scorrere del Tempo

Eppure abbiamo un estremo bisogno di fermarci, di restare semplicemente a osservare ciò che ci circonda, ad osservare il nostro respiro, a goderci il lento scorrere del tempo, senza che questo provochi sensi di colpa o frustrazioni. Per questo motivo è nato il progetto IO CON TE, per poter avere l’occasione di tornare ai ritmi naturali, a viverli e ad assaporarli come si fa con un buon vino, per capire che non è così infattibile, portare questa consapevolezza nel nostro quotidiano.

Il Perché del progetto IO CON TE

Se ciò che ho scritto fin qui ha fatto risuonare qualcosa al tuo interno, allora continuiamo ad ascoltarlo… Probabilmente il bisogno di ritagliare del tempo solo per te, il tempo di poterti dedicare un respiro profondo, il tempo per sentire che esisti non solo in funzione di qualcos’altro o di qualcun altro sta gridando a gran voce! Per questo motivo è nato il progetto.

Nutrire Se Stessi per Migliorare i Rapporti con gli Altri

Vorrei che immaginassi come sarebbe invece sentire che esistere per te, non significa togliere qualcosa a chi ti sta vicino, non significa neanche amarli meno, significa semplicemente che ti stai prendendo cura di te stessa e, così facendo, potrai essere maggiormente di supporto a chi ami, perché le tue energie non verranno più prosciugate, ma alimentate dal piacere di essere d’aiuto.

Il Cuore di IO CON TE: Un Ritorno a Te Stessa

Nutri te stessa, per migliorare i rapporti con chi ami. Questo è il cuore pulsante di Io con Te, aiutarti a tornare in contatto con quella parte di te che, per mila motivi anche leciti e giusti, hai lasciato indietro e nel farlo, hai perso qualcosa.

Il Corpo come luogo da Abitare con Consapevolezza

Ecco cos’è che risuona! Noi ci abbiamo messo anni ad arrivare a questo, ma una volta trovato, assaporato, messo in pratica, abbiamo fortemente voluto condividerlo con te, perché è giusto che tu abbia questa opportunità! E quale mezzo migliore del Corpo?

I nostri Corpi sono i luoghi nei quali abiteremo fino all’ultimo dei nostri giorni, sono preziosi, ricchi di risorse e potenzialità che però restano sopite, in attesa di essere risvegliate.

IO CON TE: Unire le Forze per Un Nuovo Percorso

In questi tre giorni il nostro obiettivo, mio e di Marta Molinari, è proprio quello di darti gli strumenti giusti per tornare a provare il piacere del movimento, il gusto di sentire il tuo Corpo come il prezioso alleato che è, così che possa accompagnarti al meglio attraverso le mille peripezie quotidiane.

Chi Siamo

Da più di 20 anni, io e Marta ci siamo dedicate ad insegnare il movimento consapevole attraverso il Pilates e la Danza. Ora, finalmente, uniamo le forze in “Io con Te” per condividere la nostra visione del Corpo come maestro meraviglioso. Marta Molinari è una danzatrice professionista che ancora calca palchi internazionali, insegnante di danza contemporanea, mentore per i suoi allievi danzatori e facilitatrice Body Mind Centering®, ha trovato nei corpi “quotidiani” come ama definirli, una nuova chiave di lettura, attraverso il movimento somatico.

Io, Sara Bruzzone, mi sono dedicata completamente al movimento essenziale. Il Pilates è la base del mio lavoro, al quale ho applicato i principi della Mindfulness potenziando il tutto con il lavoro consapevole del Respiro -breathwork- ho fatto del Corpo il mio strumento per affrontare con leggerezza la vita quotidiana.

Un Momento Sospeso nel Tempo

Ciò che ti aspetta è un momento sospeso nel tempo.

Dal tuo arrivo il venerdì fino alla partenza la domenica, l’unica cosa a cui dovrai pensare sarà solo ed esclusivamente A TE!

Nient’altro, niente corse, niente organizzazione, niente di tutto ciò! L’unico pensiero sarà quello di assaporare ogni secondo a disposizione, per vivere finalmente in maniera positiva il tuo tempo.

Strumenti per il Ritorno al Benessere: IO CON TE in Azione

In questi tre giorni ti forniremo gli strumenti per tornare a sentire il tuo Corpo, riscoprendone bisogni e potenzialità attraverso il movimento consapevole supportato dalle tecniche di Pilates e del lavoro somatico BMC. Lavoreremo sul respiro per andare a bilanciare i nostri sistemi simpatico e parasimpatico, riportando il Corpo in uno stato di quiete migliorando di conseguenza la tua capacità di restare concentrata e focalizzata, così da risparmiare energie preziose.

Mindfulness e Esplorazione dei Sensi: Calmare la Mente

Attraverso la Mindfulness e l’esplorazione dei sensi, andremo a calmare la nostra Mente, imparando a distinguere pensieri ed emozioni, a riconoscerli nel Corpo e a lasciarli andare.

Tempo, Gusto e Benessere: Un’Esperienza nel Gavi

Il tutto in un luogo che crede fortemente nel valore del tempo, il tempo per l’uva di maturare, il tempo di un buon pasta preparato con cura in ogni dettaglio, grazie ai prodotti a km 0 del territorio del Gavi, circondati dalle vigne e dai suoi profumi, in un momento in cui la primavera ci regalerà la spinta della rinascita.

Partecipa a IO CON TE: Un Invito a Condividere

Mi auguro di averti con noi e di poter condividere con te tutto questo! Noi non vediamo l’ora. Trovi tutte le info più dettagliate qui.